Il nero torna di moda

In attesa che il decreto sicurezza venga pubblicato sulla Gazzetta c’è chi è già ben organizzato. Si tratta della Guardia Nazionale Italiana. Cos’è? A loro dire sono ujn “Ente non governativo di volontariato il quale a differenza della Guardia Nazionale Padana (braccio operativo della Lega Nord, che nasce ed opera in chiave secessionista e quindi contro la Costituzione della Repubblica, l’ordine costituito, la sicurezza pubblica e lo Stato); si adopera al fine della salvaguardia dell’integrità Nazionale e per la Sicurezza dello Stato, della Costituzione e del Popolo Italiano.” Tra i loro proponimenti vi è quello di “promozione e divulgazione della storia, delle lingue e delle tradizioni Italiane; con particolare riferimento all’Impero Romano.”

Se si cerca il nome del comandante generale di questi simpaticoni, nonchè colonnello dell’arma dei carabinieri in riserva, si trovano notizie un pochino macabre.

Ho letto inoltre che hanno un gruppo su Facebook, immancabile.

Sito internet

Annunci

5 Risposte to “Il nero torna di moda”

  1. Indovina poi dov’è la sede nazionale di questi esaltati del cazzo?
    TORINO.

  2. Beppazzo Says:

    Visto le divise…impressionanti! Sembran proprio fascistoidi!
    Comunque hanno sbagliato città, appena provano a fare qualche cazzata vedi cosa succede…

  3. Costituzione, articolo 18, secondo comma:
    “Sono proibite le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare”

    Calza preciso.

  4. Purtroppo temo non sia mai passato di moda.
    Non sapevo ci fosse la loro sede a Torino. Comunque da quel che mi risulta per poter “operare”, questi simpatici individui hanno bisogno del via libera del sindaco. A Torino mi dicono sia Chiamparino… che dicono sia di sinistra, ma ha dato il via libera alla privatizzazione dell’acqua, quindi fare attenzione, non si sa mai 😀

  5. Wow! This can be one particular of the most helpful blogs We have ever arrive across on this subject. Basically Magnificent. I’m also a specialist in this topic so I can understand your effort.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: